Magic Yachts è nata nel 1999 per volontà del gruppo Wally. La strategia del Gruppo era di produrre imbarcazioni a vela e motore dalle alte prestazioni e dall’elevatissimo standing di finiture e soluzioni innovative.

Per raggiungere tale missione il sito di Biserta in Tunisia, fu attrezzato con le più moderne ed innovative tecnologie e fu dotato di uno staff di R&D, dalle idee innovatrici, qualificato e proveniente da varie parti del mondo, utilizzando sistematicamente i materiali più avanzati di nuova generazione.

Questa equipe contribuì a creare il clima d’eccellenza che caratterizza oggi Magic Yachts e il suo lavoro.

Il Gruppo Camuzzi Nautica, dopo le acquisizioni di Cantieri Navali BAGLIETTO nel 2004 e di CANTIERI DI PISA nel 2005, marchi di assoluto prestigio nella storia della costruzione navale italiana,  nel 2007 acquisisce il cantiere Magic Yachts rinforzando anche il loro know-how nell’ambito dei Compositi avanzati.

Dal 2010, l’alto standard qualitativo del suo lavoro gli permette di allargare la sua attività al refitting di importanti imbarcazioni da lavoro e militari divenendo il cantiere navale di riferimento per questa attività per il Nord Africa e il Medio Oriente.

Nel maggio 2012 una cordata di investitori italiani con in testa Francesco Campana, già Amministratore Delegato della Società a partire dal 2003, acquisiscono il Cantiere navale di Biserta Magic Yachts.

Francesco Campana  ha messo in opera una strategia commerciale basata sulla diversificazione, preservando ovviamente tutto il Know-how acquisito con il suo passato importante e la sua rete di relazioni, ma creando differenti divisioni: Yachts – difesa – barche da lavoro. Magic Yachts si indirizza ai bisogni del mercato internazionale con la migliore costruzione navale italiana che costituisce anche l’aspetto strategico del suo presente e del suo avvenire.

Leave a Comment